Contributi Regione E.Romagna per Diagnosi Energetiche e Sistemi di Gestione dell’energia nelle PMI

La Regione Emilia Romagna mette a disposizione delle piccole e medie imprese 2 milioni e 288 mila euro per la realizzazione di diagnosi energetiche o l’adozione di sistemi di gestione dell’energia ISO 50001.

SOGGETTI BENEFICIARI

Il Bando è rivolto a tutte le piccole e medie imprese operanti nel territorio regionale, costituite da almeno due anni dalla data di presentazione della domanda. Per le imprese di servizi è richiesta la forma societaria.

TIPOLOGIA DI FINANZIAMENTO

Sono finanziabili i seguenti interventi, realizzati e da realizzare a partire dal 1 Gennaio 2017 fino al 31 Dicembre 2017:

  • Diagnosi energetiche eseguite in osservanza dei criteri di cui all’Allegato 2 del D. Lgs. 102/2014;
  • Adozione di sistemi di gestione dell’energia ISO 50001,  comprensivi di diagnosi energetiche eseguite in osservanza dei criteri di cui all’Allegato 2 del D. Lgs. 102/2014.

 

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto del 50 %, non cumulabile ed in ”regime de minimis” e non potrà essere superiore a:

  • 5.000 € per le diagnosi energetiche;
  • 10.000 € per l’adozione di sistemi di gestione dell’energia.

In entrambi i casi la spesa minima ammissibile a contributo è pari a 1.000 € al netto dell’IVA.

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

La trasmissione delle domande di contributo dovrà essere effettuata attraverso l’apposito applicativo reso disponibile sul sito http://energia.regione.emilia-romagna.it/, dalle ore 10:00 del 10 Aprile 2017 fino alle ore 17:00 del 30 Giugno 2017. I contributi saranno concessi secondo l’ordine cronologico di presentazione.

 

Restiamo a disposizione per ogni chiarimento e necessità in merito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

-->