Prorogato al 31 Dicembre 2018 l’Obbligo di Formazione e Aggiornamento per Addetti all’uso di Trattori Agricoli e Forestali

Con l’approvazione definitiva del decreto “mille proroghe” slitta al 31 dicembre 2017 l’entrata in vigore delle disposizioni sull’obbligo di abilitazione all’uso delle macchine agricole.

In relazione a ciò la scadenza per l’effettuazione dei corsi prevista per il 12 marzo 2017 è stata differita al 31 dicembre 2018. Si ricorda che la scadenza riguarda lavoratori dipendenti, titolari di azienda, soci, coadiuvanti familiari e lavoratori autonomi del settore agricolo.

Ai sensi dell’art 73 comma 5 del D.Lgs 81/08, tutti coloro che utilizzano i trattori agricoli e forestali devono essere in possesso di una formazione ed addestramento adeguati e specifici.

Il patentino è obbligatorio per i trattori agricoli e forestali gommati e cingolati, i sollevatori telescopici, i carri raccolta frutta e alcune tipologie di macchine movimento terra, come riportate nell’Accordo 22 febbraio 2012.

Si segnala che, ai sensi della normativa vigente, il corso di formazione deve essere aggiornato ogni 5 anni e che la formazione deve prevedere un modulo giuridico, tecnico e pratico

Si ricorda che il mancato adeguamento alle disposizioni normative può comportare l’arresto da 3 a 6 mesi o l’ ammenda da 2.500 a 6.400 € per il datore di lavoro.

Csai srl resta a disposizione per ogni eventuale chiarimento in merito e per l’erogazione della formazione in oggetto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

-->